CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

7 luglio 2014

Concorrenza sleale per storno di dipendenti

Non integra in sé alcun profilo di illiceità il fatto che un concorrente proponga migliori trattamenti retributivi al fine di acquisire personale specializzato anche presso concorrenti, ciò rientrando in linea generale nel normale gioco concorrenziale in cui le risorse umane più qualificate o si formano all’interno delle aziende o si reperiscono all’esterno sostenendone i maggiori costi (o costi di formazione o retribuzione più alta per personale già qualificato). Per la configurazione dell’illecito storno di dipendenti va verificato se il complesso delle circostanze dedotte consenta di ritenere sussistente nella società concorrente un intento rivolto alla disgregazione o alla significativa menomazione dell’organizzazione della società che ha subito lo storno, condotta rivolta altresì a sostituirsi ad essa nel mercato sottraendole un numero consistente di risorse professionali qualificate e significative sul piano organizzativo o a depauperare in un ristretto arco temporale la ricorrente di un numero di dipendenti tale da determinare una sia pur temporanea disarticolazione organizzativa della stessa.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/1dtlSiK

Andrea Andolina

Editor

Associate Lawyer presso Clifford Chance, Milano.
Collaboro dal 2014 con Giurisprudenza delle Imprese, per cui ho curato la Rassegna di Diritto Industriale realizzata nel 2017.
Ho conseguito il Master...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici