CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

14 marzo 2014

Fusione per incorporazione e “mancata restituzione” dei finanziamenti già concessi dalla controllata alla controllante

La costituzione di parte civile nel processo penale rientra tra gli atti interruttivi della prescrizione e, come ogni altra domanda giudiziale, produce un effetto interruttivo permanente per tutta la durata del processo nei confronti tanto di coloro contro i quali venne rivolta espressamente la costituzione, quanto di tutti i coobligati solidali, ancorché rimasti estranei al processo penale.

La fusione per incorporazione della società controllata (creditrice) nella controllante (debitrice), e la conseguente confusione dei due patrimoni, determina l’estinzione delle reciproche posizioni di debito-credito, con la conseguenza che la “mancata restituzione” dei finanziamenti in precedenza erogati dalla prima alla seconda non rappresenta una voce di danno al patrimonio sociale (della società risultante dalla fusione) idoneo a fondare un rimprovero di responsabilità né nei confronti della società né dei creditori sociali della controllata, salvo il caso in cui la fusione non sia stata compiuta con l’intento fraudolento di danneggiare questi ultimi.

Ai fini del giudizio di responsabilità degli amministratori per violazione del previgente divieto di nuove operazioni è necessario fornire la prova del nesso causale fra perdite di esercizio manifestatesi successivamente alla perdita del capitale sociale e l’eventuale violazione del predetto divieto.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/1mRW5iz
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici