CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

26 luglio 2017

Impossibilità sopravvenuta della prestazione e inadempimento del terzo

L’inadempimento del terzo che si era obbligato con il convenuto a procurare la provvista necessaria per permettere a quest’ultimo di sottoscrivere un aumento di capitale deliberato dalla società attrice – secondo quanto previsto in un contratto preliminare intervenuto tra le parti in causa – non può costituire ex se un’ipotesi di impossibilità sopravvenuta della prestazione.

Similmente, deve essere rigettata l’eventuale richiesta del convenuto di essere “sostituito” dal terzo, pur inadempiente nei suoi obblighi verso il convenuto; né – in assenza di una specifica domanda in tal senso – la sola chiamata in causa del terzo può essere intesa come una «domanda subordinata di risarcimento danni» conseguenti all’eventuale condanna del convenuto nel giudizio principale.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2iivh41

Enrico Rino Restelli

Avvocato e dottorando di ricerca in diritto societario e diritto dei mercati finanziari(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici