CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

31 gennaio 2014

Impugnazione di delibera da parte del collegio sindacale e irregolare convocazione di assemblea di s.r.l.

L’art. 2479, primo comma, c.c. prevede la possibilità di deliberare sugli argomenti proposti da tanti soci che rappresentino almeno un terzo del capitale sociale, nonché il diritto degli stessi, strumentale, di convocare l’assemblea.

La carenza del potere di convocazione dell’assemblea dei soci rientra in un’ipotesi di violazione delle disposizioni legali e statutarie disciplinanti il procedimento di formazione della volontà dei soci, la cui osservanza costituisce il presupposto affinché detta volontà possa validamente formarsi ed essere imputata alla società. L’eventuale deliberazione assembleare assunta in difetto di regolare convocazione (e salvo che la stessa abbia un oggetto illecito o impossibile), deve ritenersi riconducibile al disposto di cui all’articolo 2479 – ter, primo commac.c., e quindi impugnabile nel termine di 90 giorni dalla trascrizione nel libro soci.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/1h0FJTE
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici