CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

26 settembre 2016

L’equo compenso per l’utilizzazione di fonogrammi dopo il termine della licenza

Gli artt. 72, 73 e 73 bis della l.d.a. riconoscono ai produttori di fonogrammi il diritto ad un equo compenso, indipendentemente da qualsiasi pattuizione contrattuale e per il fatto stesso della diffusione di brani musicali nel contesto di un’attività caratterizzata dallo scopo di lucro. Pertanto, nel caso in cui non sia ragionevolmente plausibile l’interruzione dell’utilizzo di un’opera dopo il termine del contratto di licenza, il rinnovo tacito dello stesso è irrilevante al fine di stabilire se il soggetto licenziatario sia o meno debitore di un compenso, in quanto quest’ultimo è previsto ex lege, artt. 72 ss. l.d.a..

Si ritiene accertato il diritto della collecting society che gestisce una quota rilevante del mercato dei diritti
dei produttori fonografici a riscuotere i diritti a compenso ex artt. 71 septies, 72, 73, 73 bis LDA e ad agire giudizialmente per la loro riscossione.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kjy88A
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici