CERCA UNA SENTENZA

Trova le sentenze con una ricerca libera o per argomento suggerito:

ricerca
avanzata

(altri criteri di ricerca)

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:
Registro e codice:

n° progressivo

anno

15 maggio 2017

Nullità della delibera con cui si dispone la ricapitalizzazione “forzata” della società in caso di perdite del capitale

I soci di una s.r.l. non possono mai essere obbligati a effettuare ulteriori apporti di capitale di rischio rispetto al conferimento inizialmente stabilito nell’atto costitutivo. È pertanto nulla per illiceità dell’oggetto quella delibera che – in caso di perdite che comportino l’azzeramento del capitale sociale – si discosti dall’iter di cui all’art. 2482 ter c.c. e disponga a carico di tutti soci un obbligo di versare pro quota valori patrimoniali per un ammontare sufficiente a elidere le perdite registrate. In questo modo, infatti, si impedisce ai soci disinteressati all’investimento di nuove risorse nella società di non esercitare il proprio diritto di opzione (benché ciò possa comportare lo scioglimento della società in caso di insuccesso dell’operazione di ricapitalizzazione).

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2tWFFDL
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code

Scopri
CHI SIAMO

Tutte le informazioni su giurisprudenzadelleimprese.it: il curatore, lo staff e il network di competenze che rendono possibile l'esistenza di questo portale.

Grazie al
PATROCINIO di:

Associazione
Disiano Preite

per lo Studio
del Diritto
delle Imprese

Seguici!

Iscriviti alla newsletter:

(trattamento dati)

oppure su:

Sostienici

Si ringrazia:

logo Marchi & Brevetti Web

Se ritieni utile il servizio

link sostienici