5 febbraio 2016

Accertamento negativo di atti di concorrenza sleale

In tema di accertamento negativo di contraffazione brevettuale e di atti di concorrenza sleale, è a carico di chi invoca la tutela – anche in ragione del principio di vicinanza della prova –  l’onere di fornire dimostrazione positiva dell’effettivo diverso funzionamento del proprio sistema rispetto al procedimento oggetto delle privative della parte in pretesa contraffazione.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kH6d61

Giulia Giordano

Laurea con lode presso l'Università di Bologna; LL.M. International business and commercial law presso King's College London; Diploma di Specializzazione per le Professioni Legali presso Università di Bologna; Junior...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code