29 novembre 2012

Amministratore di fatto e azione di responsabilità nei confronti del solo amministratore di diritto

Il litisconsorzio fra più amministratori di una società è meramente facoltativo e non vi è obbligo per l’attore di procedere contro tutti gli amministratori, né tanto meno di farlo in unico processo (nella specie si tratta di un caso in cui l’azione di responsabilità verso un amministratore di diritto e un amministratore di fatto veniva riassunta, a seguito di fatto interruttivo, nei soli confronti dell’amministratore di diritto, il quale eccepiva per tale ragione l’intervenuta estinzione del processo nei suoi confronti).

Non costituisce causa esimente per l’amministratore di diritto la presenza di un amministratore di fatto; anzi proprio la scissione tra amministrazione di fatto e di diritto è indice di una situazione di pericolo per cui chi gestisce di fatto l’impresa non vuole apparire e in tal senso il prestarsi ad un ruolo meramente apparente costituisce concorso nella condotta di chi non appare, ma gestisce.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kuoDEQ
Paolo F. Mondini

Paolo F. Mondini

Fondatore e Responsabile scientifico

Fondatore e responsabile scientifico del progetto di Giurisprudenza delle Imprese, il prof. Paolo Flavio Mondini è Associato di Diritto commerciale e bancario presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code