9 Dicembre 2014

Applicabilità della deroga prevista dall’art. 2724 c.c. al divieto ex art. 2722 c.c. anche in materia di simulazione dell’atto di cessione di quote

Devono ritenersi ammissibili le prove testimoniali oltre i limiti di cui all’art.  2722 là dove ricorrano le eccezioni di cui all’art.  2724 c.c. anche in riferimento alla prova della simulazione della cessione di quote sociali.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2krbug0
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code