29 Aprile 2016

Azione di responsabilità della minoranza ex art. 2393-bis c.c. e rappresentante comune

Il difetto di nomina di un rappresentante comune ai sensi dell’art. 2393bis co. 4 non integra – a differenza della fattispecie dell’art. 2347 c.c. – una carenza di legittimazione attiva, ma un difetto di rappresentanza in senso processuale, che pertanto può essere sanato in corso di causa con la costituzione in giudizio del nominato rappresentante.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kLdPof
Paolo F. Mondini

Paolo F. Mondini

Fondatore e Responsabile scientifico

Fondatore e responsabile scientifico del progetto di Giurisprudenza delle Imprese, il prof. Paolo Flavio Mondini è Associato di Diritto commerciale e bancario presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code