Azione di responsabilità e onere della prova

Ai fini delle azioni di responsabilità è onere della parte attrice l’individuazione di specifici addebiti che debbono concretarsi in un danno puntualmente indicato e determinato, salvo ricorrere al criterio equitativo della differenza tra attivo e passivo ogni qual volta la totale mancanza delle scritture contabili, o la loro sostanziale inattendibilità, ne impediscano la concreta determinazione (nella fattispecie il Tribunale ha in un caso di mancata predisposizione dei bilanci da parte del liquidatore ha respinto la domanda per carenza di prova del danno).

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2sou2Cr
Avatar

Chiara Petruzzi

Avvocato, già tirocinante ex art. 73 d.l. n. 69/2013 presso la Sezione Specializzata in materia d’Impresa del Tribunale di Milano. Cultore della materia presso la cattedra di Istituzioni di diritto privato...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code