21 novembre 2012

Azione di responsabilità: legittimazione attiva del curatore fallimentare ed eccezione di prescrizione

Sussiste la legittimazione in capo al curatore anche per l’azione di responsabilità dei creditori sociali (oltre che di quella sociale) nei confronti degli amministratori di s.r.l., in quanto la norma dell’art. 2394 c.c. deve ritenersi applicabile in via analogica anche alle s.r.l. 

Grava sulla parte che eccepisce la prescrizione solamente l’onere di allegare l’inerzia del titolare del diritto dedotto in giudizio e di manifestare la volontà di avvalersene, non anche di tipizzare l’eccezione secondo una delle varie ipotesi previste dalla legge, spettando al giudice stabilire se, in relazione alla domanda che può conoscere nel merito e al diritto applicabile nel caso concreto, la prescrizione sia maturata.

Con riferimento all’azione di responsabilità dei creditori la prescrizione comincia a decorrere dal momento della manifestazione dell’insufficienza patrimoniale.

 

Paolo F. Mondini

Paolo F. Mondini

Fondatore e Responsabile scientifico

Fondatore e responsabile scientifico del progetto di Giurisprudenza delle Imprese, il prof. Paolo Flavio Mondini è Associato di Diritto commerciale e bancario presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code