28 Dicembre 2017

Cessazione dalla carica di amministratore, inadempimento all’obbligo di riconsegna della documentazione sociale, decreto ingiuntivo e onere della prova

La cessazione dalla carica di amministratore comporta l’obbligo di consegna al nuovo amministratore di tutta la documentazione sociale e, in difetto, è possibile ottenere ingiunzione ex art. 633 c.p.c. per consegna di “cosa mobile determinata”.

Se l’amministratore cessato dalla carica nega di avere la disponibilità di uno specifico libro sociale – e, anzi, indica che lo stesso non gli era stato consegnato da chi in precedenza curava la gestione amministrativa e contabile della società – spetta al creditore opposto, attore in senso sostanziale, provare che l’amministratore cessato ha la disponibilità del libro in questione.

Avatar

Egidio Greco

Avvocato del Foro di Milano. Laureato in Giurisprudenza (110/110 con lode) presso Università degli Studi di Pavia. Alunno del Collegio Ghislieri e allievo dello IUSS-Istituto Universitario di Studi Superiori. Erasmus...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code