12 ottobre 2015

Cessione della quota di partecipazione in s.r.l. e pagamento del corrispettivo a rate

L’inadempimento dell’obbligo di pagare le rate in cui è dilazionato il corrispettivo di una cessione di quota di partecipazione in s.r.l. lascia insoluto il credito residuo e comporta la condanna al versamento del suddetto importo. 

Le vicende intercorse tra le parti – cessione e successiva retrocessione dietro restituzione parziale dell’acconto prezzo corrisposto – non rilevano ai fini della tenuta dell’obbligazione principale; e neppure rileva una supposta eccezione di simulazione della cessione del credito.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kDvg9T
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code