30 agosto 2016

Cessione di quote di s.r.l., diritto di prelazione, denuntiatio e avveramento della condizione

Le modalità formali e le tempistiche specificamente stabilite dallo statuto di una  s.r.l. ai fini della comunicazione della denuntiatio da parte del proponente la vendita e della sua successiva accettazione da parte del socio prelazionario, rendono del tutto irrilevanti e, comunque, non opponibili al terzo, modalità e forme alternative eventualmente impiegate dai soci per il compimento dei suddetti atti, come, ad esempio, la loro consegna a mani.

Giulia Giordano

Laurea con lode presso l'Università di Bologna; LL.M. International business and commercial law presso King's College London; Diploma di Specializzazione per le Professioni Legali presso Università di Bologna; Junior...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code