3 luglio 2013

Contratto di cessione di quote di srl: efficacia della clausola contrattuale che libera il cedente

È valida ed efficace la clausola contenuta nel contratto di cessione di quote di srl che libera la parte cedente in ragione della conferma, da parte del cessionario, di aver proceduto ad adeguata verifica della situazione patrimoniale e contabile della società le cui quote procedeva ad acquistare. Tale liberazione non si estende agli eventuali garanti che avevano prestato fideiussione per le obbligazioni della società le qui quote hanno formato oggetto di cessione(nel caso di specie il Tribunale di Milano ha sottolineato come l’espressa dichiarazione di “liberazione per la parte cedente” rappresenti l’effettivo e logicamente esclusivo effetto giuridico voluto dell’accordo stipulato e dunque non si estenda ai garanti della società in un sistema che assume a proprio fondamento costitutivo la separazione tra patrimonio personale del socio e patrimonio di una società di capitali).

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kI69ml
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code