16 Luglio 2014

Decorrenza del termine per l’assegnazione di somme e opponibilità alla procedura concorsuale

E’ consolidato in giurisprudenza l’orientamento secondo cui il provvedimento di assegnazione conclude il procedimento esecutivo facendo passare il credito dal patrimonio del debitore esecutato a quello del creditore procedente, con conseguente totale indifferenza, al riguardo, della sottoposizione del debitore stesso ad una procedura concorsuale e della circostanza che la data dell’effettivo pagamento sia successiva alla data dell’iscrizione della procedura al Registro delle Imprese.

Per visualizzare la sentenza devi effetuare la login

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code