16 luglio 2014

Decorrenza del termine per l’assegnazione di somme e opponibilità alla procedura concorsuale

E’ consolidato in giurisprudenza l’orientamento secondo cui il provvedimento di assegnazione conclude il procedimento esecutivo facendo passare il credito dal patrimonio del debitore esecutato a quello del creditore procedente, con conseguente totale indifferenza, al riguardo, della sottoposizione del debitore stesso ad una procedura concorsuale e della circostanza che la data dell’effettivo pagamento sia successiva alla data dell’iscrizione della procedura al Registro delle Imprese.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kzNGqi
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code