2 Settembre 2019

Effetti della risoluzione per adempimento di una transazione

L’assenza di firma digitale del difensore sulla relata di notifica dell’atto di citazione notificato via pec non ne determina l’inesistenza.

Ritardi costanti e ripetuti nei pagamenti concordati in un accordo transattivo costituiscono un inadempimento del debitore tale da fondare la risoluzione del contratto, con reviviscenza dell’intero credito e del correlativo diritto della collecting society ad agire in giudizio per il suo intero ammontare.

Le clausole di una transazione risolta non possono avere effetto ricognitivo del debito o di altre obbligazioni delle parti (nella specie: la disponibilità del creditore, dopo il pagamento dell’importo transattivo, a procedere a un ricalcolo delle somme dovute dal debitore e all’emissione di eventuali note di credito), se risulta che queste erano concessioni reciproche oggetto della transazione.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
https://bit.ly/3fo9cN3
Avatar

Carmine Di Benedetto

Laurea in Giurisprudenza (110/110 con lode) presso Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano, 2013. Exchange Student presso The George Washington University School of Law, Washington, D.C., Stati Uniti, 2012....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code