1 aprile 2014

Esclusione del socio di una cooperativa tramite delibera dell’amministratore unico

Deve ritenersi illegittima la delibera di esclusione di socio di cooperativa che sia fondata su una contestazione di interruzione del servizio che sia consistita nell’esercizio del diritto di sciopero. L’esercizio del diritto di sciopero da parte del socio di cooperativa non integra la causa di esclusione delle “gravi inadempienze delle obbligazioni che derivano dalla legge, dal contratto sociale, dal regolamento o dal rapporto mutualistico” (art. 2533, c. 1, n. 2)

La delibera dell’amministratore unico, in generale, non implica l’adozione delle particolari formalità che connotano la decisione di un consiglio di amministrazione (decisione collegiale; verbalizzazione; inserimento del verbale attestante la deliberazione assunta nel libro delle decisioni del c.d.a.) e, nel caso specifico di esclusione del socio, deve ritenersi assunta nel momento e nel luogo in cui sono state spedite le lettere con le quali essa stata comunica.

Chiara Presciani

Laurea in giurisprudenza con 110 e lode presso l'Università degli studi di Bergamo Dottorato di ricerca in Diritto Commerciale (XXIX ciclo) presso l'Università degli studi di Brescia. Avvocato iscritto all'Ordine di...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code