8 Gennaio 2016

Impugnazione di delibera dell’assemblea e del consiglio di amministrazione di s.r.l.

Una delibera assembleare di s.r.l. non può prevedere a carico dei soci l’obbligo di provvedere a un finanziamento infruttifero a favore della società.

Deve ritenersi pacificamente applicabile alla s.r.l. il disposto dell’art. 2388 c.c., che attribuisce ai soci la legittimazione ad impugnare le delibere consiliari lesive dei loro diritti (nel caso di specie il Tribunale ha ritenuto lesiva dell’interesse del socio la delibera del consiglio con la quale veniva a questi richiesto, in netto contrasto con la sua matrice volontaristica, di contrarre un finanziamento in favore della società).

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2lUv8nd

Paolo F. Mondini

Fondatore e Responsabile scientifico

Fondatore e responsabile scientifico del progetto di Giurisprudenza delle Imprese, il prof. Paolo Flavio Mondini è Associato di Diritto commerciale e bancario presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code