15 Settembre 2020

Interesse ad agire per la nullità dell’atto di cessione di quote sociali aventi ad oggetto un credito

La locuzione contenuta nell’art. 1421 c.c. “chiunque vi abbia interesse” si riferisce ai soggetti terzi che si sentano minacciati dall’apparenza creata dal contratto nullo o dai danni che ne potrebbero derivare. L’interesse ad agire, quindi, deve essere concreto ed attuale. Tali requisiti non sono soddisfatti nell’ipotesi in cui la società che agisce per la nullità di un contratto di cessione quote inter alios vanti un credito che, oltre ad essere di modesto ammontare rispetto a quello oggetto del contratto di cessione, è stato acquistato solo successivamente rispetto alla predetta cessione.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
https://bit.ly/2TraaQ2

Francesca Viglino

Laureata presso l'Università di Bologna. Praticante avvocato presso Studio legale Associato Demuro Russo.(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code