1 settembre 2014

Le indicazioni generiche su un prodotto riportate in brochure non costituiscono contraffazione del brevetto

Le indicazioni generiche riportate in una brochure sulle modalità di applicazione di un prodotto e sulla quantità da utilizzare non costituiscono contraffazione del brevetto, in quanto non rivolte univocamente e direttamente a determinare un uso del prodotto secondo le particolari modalità brevettate, che eccedono le normali condizioni di utilizzazione per impieghi noti e il fisiologico comportamento del prodotto stesso.

In caso di accertamento negativo della domanda di contraffazione, la diffida rivolta dal titolare del brevetto ad un soggetto concorrente, senza diffusione della stessa sul mercato o presso concorrenti o clienti, esclude la configurazione della condotta di concorrenza sleale, in quanto diretta a tutelare solo il brevetto.

 

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kCZjPd

manuel.dellinz

Dottorando di ricerca in "Istituzioni e Mercati, Diritti e Tutele" presso l'Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Giuridiche, tematica di ricerca: "Diritto delle Società e dei Mercati Finanziari". Cultore...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code