19 Aprile 2016

Nullità della delibera assembleare di s.r.l. per carenza assoluta di informazione

Ai fini della costituzione dell’assemblea e, quindi, della validità delle delibere assunte non è sufficiente il regolare procedimento di convocazione di cui all’art. 2479 bis, 1° comma, c.c., ma occorre l’effettiva ricezione dell’avviso da parte di tutti i soci.

Pertanto, qualora in concreto risulti che, per cause non imputabili al socio (quali il ritorno al mittente della lettera raccomandata in quanto il destinatario risulti sconosciuto) l’avviso non gli è pervenuto in tempo utile per consentire l’esercizio del suoi diritti d’intervento e di voto in assemblea, si è per ciò stesso consumata una lesione di quei diritti, necessariamente destinata a riflettersi sulla regolarità della costituzione dell’organo e sulla validità dei relativi atti deliberati.

L’art. 2379 ter non è applicabile in via analogica alle s.r.l.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2ksn2Q9
Avatar

Giulia Giordano

Laurea con lode presso l'Università di Bologna; LL.M. International business and commercial law presso King's College London; Diploma di Specializzazione per le Professioni Legali presso Università di Bologna; Junior...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code