19 marzo 2015

Obbligazioni di società estinta in un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

L’estinzione della società, conseguente alla sua cancellazione dal registro delle imprese, determina un fenomeno di tipo successorio, talchè le obbligazioni dell’ente estinto si trasferiscono ai soci, che ne rispondono nei limiti di quanto riscosso a seguito di liquidazione (sicché non possono ritenersi domande nuove le domande che, originariamente rivolte all’ente estinto, siano state estese ai soci successori nei limiti consentiti).

Una volta accertata l’estinzione della società, il processo di accertamento delle obbligazioni da questa assunte può proseguire, ai sensi dell’art.111 c.p.c., nei confronti dei successori.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kuWuxt

Maria Luigia Franceschelli

Associate

Dottorato di Ricerca in Proprietà Industriale, Università degli Studi di Milano Avvocato presso Hogan Lovells Studio Legale, IP team(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code