3 luglio 2015

Obblighi di garanzia nei contratti di cessione di quote a titolo oneroso

È infondata la domanda risarcitoria mossa a fronte di presunti inadempimenti degli obblighi di garanzia previsti nei contratti di cessione di quote a titolo oneroso, in presenza di un contratto di interest rate swap sconosciuto ad una delle parti contrattuali, laddove la situazione patrimoniale della società oggetto di compravendita, alla momento della sottoscrizione del contratto, riportava  puntualmente il debito all’epoca maturato in relazione alla vigenza del contratto in derivati.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kuysTd

Diletta Lenzi

Assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Trento. Cultrice della materia presso l'Università degli Studi di Firenze. Già dottore di ricerca presso la Università Ca' Foscari di Venezia, dottorato in...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code