29 Aprile 2015

Presupposti per la configurazione dell’illecito storno di dipendenti

La condotta di storno di dipendenti, affinché  possa essere considerata illecita, richiede l’esistenza di alcuni presupposti, quali la rilevante entità dei dipendenti oggetto di storno o di tentativo di storno in relazione al complesso dell’organico dell’azienda colpita, la particolare posizione dei dipendenti stornati (di particolare difficoltà nella loro sostituzione in ragione delle specifiche competenze ad essi proprie o della loro posizione apicale), l’utilizzazione di modalità denigratorie per indurre il dipendente alle sue dimissioni, elementi tutti che convergono ad identificare l’illecito in questione solo in quei casi in cui l’attività del concorrente rivolta all’acquisizione di risorse umane per la propria organizzazione ecceda quei livelli fisiologici propri della libertà del mercato in maniera tale da dare luogo in realtà ad un mirato intento distruttivo dell’altrui organizzazione.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kHp40Q
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code