13 giugno 2013

Prova dell’esistenza di deliberazione assembleare, vizi relativi all’orario di convocazione e di svolgimento dell’assemblea

Al fine della prova in giudizio del fatto storico relativo alla contestata esistenza di una deliberazione assembleare societaria non può essere riconosciuto alcun rilievo alla mera iscrizione presso il registro delle imprese, in quanto di per sé è priva di efficacia costitutiva (nella specie era stata richiesta ed ottenuta l’iscrizione al registro delle imprese di una nomina a presidente del consiglio di amministrazione di una società tramite copia di un documento recante intestazione di assemblea societaria priva di sottoscrizione).

L’impegno, assunto da tutti i soci di una società che a sua volta è unica socia di una società a responsabilità limitata, a far sì che uno dei primi sia designato presidente in seno al consiglio di amministrazione di quest’ultima, non ha alcuna efficacia nei confronti della stessa.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code