4 settembre 2014

Prova per presunzioni e patto d’opzione.

Nel caso di pattuizione di un diritto d’opzione mediante contratto a favore del terzo, la legittimazione esclusiva all’esercizio di tale diritto appartiene al terzo nominato, con necessaria esclusione invece di una parallela legittimazione dell’originario stipulante (Cass 8272/14).

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kuwwKx
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code