21 dicembre 2017

Provvedimenti cautelari ex art. 700 contro l’amministratore di s.n.c.

E’ legittimo il provvedimento cautelare di allontanamento del socio-amministratore dalla sede sociale quando risulti che questo ha posto in essere delle condotte distrattive confermate da ammanchi nella contabilità, poiché in tal caso si può formulare una prognosi sfavorevole sul futuro adempimento dei doveri dell’amministratore. Tale provvedimento cautelare non lede i diritti di controllo del socio sugli amministratori ex art. 2261 c.c., per l’esercizio dei quali non è necessaria la presenza fisica in sede.

 

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2IgLmPZ

Chiara Presciani

Laurea in giurisprudenza con 110 e lode presso l'Università degli studi di Bergamo Dottorato di ricerca in Diritto Commerciale (XXIX ciclo) presso l'Università degli studi di Brescia. Avvocato iscritto all'Ordine di...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code