27 Giugno 2013

Rapporti societari e giustificazione causale delle attribuzioni patrimoniali

I rapporti societari o la preparazione della costituzione di una società finalizzata a gestire un’attività comune rendono verosimile la sussistenza di giustificazione causale in relazione a pagamenti e regolamenti finanziari tra soci o coloro che si apprestano a divenire tali (nella specie il Tribunale ha respinto, per mancanza di prova del contratto di mutuo, la domanda attorea di restituzione di somme pagate per mezzo di assegni bancari – e in tesi attorea date a mutuo – proposta nei confronti di soggetti con i quali erano intercorse vicende societarie i quali avevano contestato le allegazioni attoree e chiesto l’applicazione delle regole in materia di onere probatorio).

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code