20 novembre 2015

Rapporti tra contratto preliminare di cessione di quote e contratto definitivo

Qualora le parti, dopo aver stipulato un contratto preliminare, concludano in seguito il contratto definitivo quest’ultimo costituisce l’unica fonte dei diritti e delle obbligazioni inerenti al particolare negozio voluto e non una mera ripetizione del primo, in quanto il contratto preliminare resta superato da questo, la cui disciplina può anche non conformarsi a quella del preliminare, salvo che i contraenti non abbiano espressamente previsto che essa sopravviva.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kGMh31
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code