12 Aprile 2017

Responsabilità del direttore generale di S.r.l. per mancata convocazione dell’assemblea

Il direttore generale di una S.r.l. non può essere ritenuto responsabile per la mancata convocazione dell’assemblea per la riduzione e l’aumento del capitale sociale, o per l’accertamento della causa di scioglimento, ex artt. 2482-ter, 2484 e 2485 c.c., riferendosi tali disposizioni esclusivamente agli amministratori.

L’art. 2396 c.c. non è applicabile a tale tipo societario, non essendo  richiamato in materia di S.r.l.

L’incompletezza e l’inattendibilità delle scritture contabili non può essere ritenuta ex se fonte di responsabilità per gli amministratori, essendo necessario rilevare un pregiudizio al patrimonio sociale potenzialmente ricollegabile a tale violazione in termini di lucro cessante e danno emergente.

Avatar

Alessandra Zappulla

Laureata presso l'Università di Roma "La Sapienza" con votazione 108/110. Attualmente iscritta al Registro Praticanti dell'Ordine degli Avvocati di Milano.(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code