24 Giugno 2014

Responsabilità dell’amministratore di diritto per l’attività gestionale svolta dall’amministratore di fatto

Il soggetto che accetti di ricoprire la carica di amministratore di una società di capitali e consenta poi, con pieno assenso e consapevolezza, che a gestire l’impresa sociale sia in via di fatto un terzo, è sotto il profilo causale necessario compartecipe e sotto quello giuridico corresponsabile di ogni singolo atto di gestione che abbia lasciato compiere all’amministratore di fatto.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kv7FWQ
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code