29 Dicembre 2017

Responsabilità dell’amministratore unico di società cooperativa e “nero in busta paga”

Deve essere condannato, ai sensi dell’art. 2393 c.c., a risarcire il danno per ammanco di cassa l’amministratore unico di una società cooperativa che, nel periodo in cui era in carica, abbia modificato i contratti di lavoro dei soci lavoratori da tempo pieno a tempo parziale, senza però alcuna modifica sull’effettivo orario di lavoro, determinando il cd. “nero della busta paga” per la differenza tra quanto stabilito contrattualmente e quanto effettivamente percepito laddove, nel corso del giudizio, non dimostri  di aver corrisposto ai lavoratori delle somme superiori rispetto a quelle indicate nelle buste paga e che la sua condotta era finalizzata a salvaguardare la società.

 

Avatar

Giulia Leoni

Senior Associate presso lo studio legale Di Cecco & Associati(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code