18 Aprile 2017

Revoca della fusione e opposizione dei creditori

La revoca della deliberazione di approvazione del progetto di fusione da parte delle società partecipanti alla fusione determina la cessazione della materia del contendere nel giudizio incardinato in seguito alla proposizione dell’opposizione da parte di un creditore antecedente all’iscrizione del progetto ai sensi dell’articolo 2503 del codice civile.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2Q1zjt5
Avatar

Giovanni Maria Fumarola

Dottore magistrale in giurisprudenza cum laude all'Università commerciale Luigi Bocconi – Cultore ed assistente in diritto commerciale all'Università cattolica del Saro Cuore e all'Università degli Studi di Brescia...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code