19 Aprile 2013

Ricorso d’urgenza e oggetto della cautela

In applicazione del principio di esecuzione in buona fede del contratto, va accolto il ricorso ex art. 700 c.p.c. volto alla restituzione di documentazione contrattuale, commerciale e contabile, limitatamente alla documentazione formatasi in esecuzione del contratto e che concerne obblighi contrattuali verso terzi.

Va respinta la domanda volta al pagamento di somme di denaro proposta con ricorso d’urgenza, in quanto veicolata a mezzo di uno strumento processuale che non può essere finalizzato all’ottenimento di una pronuncia sostanzialmente assimilabile a quella di condanna o di ingiunzione di pagamento.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2ksvgYb
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code