25 Luglio 2018

Risoluzione per inadempimento di un contratto di cessione d’azienda.

In caso di cessione di azienda, il trasferimento dell’attività ceduta con il patto di riservato dominio prima del pagamento integrale del prezzo costituisce inadempimento contrattuale grave e rilevante ex art. 1455 c.c., e ne determina quindi la risoluzione, perché pregiudica gravemente il diritto di garanzia dell’alienante che costituisce l’elemento essenziale nell’equilibrio sinallagmatico delle prestazioni delle parti, onerando, eventualmente, il creditore di un’azione reale di recupero nei confronti del terzo detentore del bene.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/325sSMg
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code