17 ottobre 2014

Risoluzione per inadempimento di un contratto per la produzione di un film

Costituisce inadempimento contrattuale del contratto per la produzione di un film la realizzazione di un test di animazione del tutto inadeguato per qualità e mancanza di conformità ai canoni estetici previsti dal contratto stesso nonchè del risultato oggettivamente ottenuto.
In presenza di un debito di valuta (costituito dalla condanna al pagamento del rimborso delle spese versate) con un tasso di interesse legale al di sopra dell’inflazione media ed in difetto di una prova specifica di un maggior danno ai sensi dell’art. 1224, comma 2 c.c. la rivalutazione non può essere riconosciuta.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kumNE4

Maria Luigia Franceschelli

Associate

Dottorato di Ricerca in Proprietà Industriale, Università degli Studi di Milano Avvocato presso Hogan Lovells Studio Legale, IP team(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code