28 settembre 2015

SINDACI. DIRITTO AL COMPENSO

La necessaria onerosità della carica di sindaco effettivo è un principio che tende a tutelare, a garanzia dei terzi e del mercato, l’autonomia, la serietà, l’indipendenza e l’obiettività della funzione di controllo dei sindaci.

 

Il diritto del sindaco al compenso per aver svolto, senza vincolo di subordinazione, un’attività professionale e personale in favore della società, è un diritto irrinunciabile; pertanto, qualora tale compenso non sia stato previsto né dallo statuto né dalla delibera di nomina dei sindaci, l’interessato può adire l’Autorità giudiziaria, che provvederà alla relativa determinazione ex art. 2333 c.c.

28 settembre 2015

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kKz4q1
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code