17 febbraio 2016

Soluzione del problema tecnico e novità dell’invenzione di procedimento.

Ai fini dell’analisi dei requisiti di brevettabilità di un’invenzione di procedimento, la sola possibilità che determinate e singole azioni volte alla soluzione del problema tecnico individuato (nella specie, la gestione delle interruzioni di alimentazione di un nastro trasportatore) possano essere svolte azionando dispositivi noti non implica che il metodo proposto nel brevetto nella sua intera sequenza possa ritenersi anticipato.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kuKNqH

Carmine Di Benedetto

Laurea in Giurisprudenza (110/110 con lode) presso Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano, 2013. Exchange Student presso The George Washington University School of Law, Washington, D.C., Stati Uniti, 2012....(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code