15 marzo 2013

Sospensione della delibera assembleare per asserita violazione del pactum praelationis contenuto nello statuto di srl

Il socio che impugni la deliberazione assembleare assunta in apparente violazione delle regole statutarie sulla trasferibilità delle quote di srl non può limitarsi a dimostrare in giudizio l’esistenza del pactum praelationis ma deve anche allegare e provare che dalla violazione di tale patto sia derivata una lesione del suo interesse a rendersi attualmente acquirente delle partecipazioni trasferite a terzi.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kFUPaj
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code