28 ottobre 2016

Sul diritto di informazione e controllo nella s.r.l.

Nella s.r.l. il socio che non partecipa all’amministrazione ha il diritto soggettivo potestativo di consultare ed estrarre copia dai libri sociali e da tutta la documentazione relativa all’amministrazione della società, al fine di avere contezza dell’andamento societario e di controllare l’attività gestoria: sussiste quindi un incondizionato e penetrante sindacato sulla gestione sociale, funzionale alla salvaguardia degli interessi dell’ente rispetto alla condotta degli amministratori. Tale diritto soggettivo può essere oggetto di tutela tramite l’azione di merito specifica o anche in via d’urgenza con il generale rimedio cautelare ex art. 700 c.p.c.

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code