hai cercato per tag: procedura-concorsuale - 3 risultati
16 Ottobre 2021

L’azione di inopponibilità ex art. 45 l.f. appartiene alla giurisdizione del giudice italiano

Il principio per cui a norma degli artt. 3 e 25 Reg. n. 1346/2000, l’azione revocatoria ordinaria ex art. 66 l.fall. promossa da una curatela fallimentare nei confronti di un convenuto non residente in Italia appartiene alla giurisdizione del giudice italiano, trattandosi di azione direttamente derivante dalla procedura e ad essa strettamente connessa (Cass. N. 10233/2017) trova applicazione anche in relazione all’azione di inopponibilità degli atti ex art. 45 l.fall., trattandosi del medesimo tipo di azione. Ne è conferma, del resto, l’art. 4, secondo comma, lett. M) Reg. n. 1346/2000, ai sensi del quale, salva la prova che l’atto controverso è soggetto alla legge di uno Stato diverso da quello di apertura della procedura che non ne consente l’impugnazione, le disposizioni relative all’inopponibilità degli atti sono determinate dalla legge dello Stato di apertura della procedura.

10 Febbraio 2017

Azioni di restituzione di beni del fallito e procedura concorsuale

Ogni azione promossa che abbia come conseguenza la diminuzione del patrimonio acquisito nel fallimento, indipendentemente da quale sia il valore, deve essere proposta nell’ambito della procedura concorsuale con la conseguenza che è improcedibile [ LEGGI TUTTO ]

16 Luglio 2014

Decorrenza del termine per l’assegnazione di somme e opponibilità alla procedura concorsuale

E’ consolidato in giurisprudenza l’orientamento secondo cui il provvedimento di assegnazione conclude il procedimento esecutivo facendo passare il credito dal patrimonio del debitore esecutato a quello del creditore procedente, con conseguente totale indifferenza, al riguardo, della sottoposizione del debitore stesso [ LEGGI TUTTO ]