7 agosto 2013

Trascrizione dei titoli di acquisto dei diritti di proprietà industriale

Poichè la disciplina della trascrizione del codice della proprietà industriale, contenuta in due soli articoli (138 e 139), non regola in modo dettagliato la materia, non vi è ragione di escludere che essa possa essere integrata per analogia dalle norme civilistiche sulla trascrizione. Pertanto il principio prenotativo ex art. 2650, 2 co., c.c. può essere applicato per analogia. Con riferimento al titolo necessario per la trascrizione, non vi sono i presupposti per l’applicazione analogica dell’art. 2657 c.c. poichè la dettagliata disciplina del CPI esclude lacune sul punto.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kGkekr
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code