30 marzo 2017

Versamento a titolo di finanziamento, mancato ingresso nella compagine sociale e incompetenza del Tribunale delle imprese sull’azione restitutoria

L’erogazione di somme di danaro a titolo di finanziamento di una società, con la quale si prefiguri il successivo ingresso nella compagine sociale da parte del finanziatore, senza però che questo avvenga, basta ad inquadrare il negozio di finanziamento con i caratteri del mutuo, tale che il negozio giuridico stipulato tra le parti, configurandosi solo potenzialmente quale trasferimento di una quota sociale, non basta a collocare quel negozio nella materia attribuita alla competenza della sezione specializzata.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2tqUhuT

Giovanni Battista Barillà

Professore Associato di Diritto commerciale presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna, Avvocato in Bologna, è autore di articoli e monografie in materia di diritto commerciale...(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code