RICERCA LIBERA

Articolo:

trova le sentenze che si riferiscono ad un particolare articolo del codice:

Data:

trova le sentenze pubblicate ufficialmente in una data specifica o in un periodo:

da a

Ente giudicante e luogo:

Registro e codice:

n° progressivo

anno

2.763 4.695.057 2.523
Sentenze online Sentenze consultate Iscritti alla newsletter
Questo servizio è offerto gratuitamente,
se lo ritieni utile sostienici con una donazione
Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018
21 giugno 2018

Responsabilità degli amministratori nei confronti dei creditori sociali: competenza territoriale e presupposti

Secondo la consolidata giurisprudenza della Corte di Cassazione in materia di competenza territoriale ex art. 20 c.p.c. per le domande risarcitorie da fatto illecito extracontrattuale, il luogo in cui sorge l’obbligazione, cd. “forum delicti”, deve essere identificato nel luogo in cui il fatto produttivo di danno si verifica. Poiché nella nozione di fatto rientra, oltre al comportamento illecito, anche l'evento dannoso che ne deriva, qualora i due luoghi non coincidano, il "forum delicti", previsto dall'art. 20 c.p.c. deve essere identificato con riguardo al [...]
21 giugno 2018

In tema di cessione di quote di s.r.l. risolutivamente condizionata

Nell’ambito di un giudizio intentato dai cedenti quote di s.r.l. per l’accertamento dell’avveramento della condizione risolutiva dedotta nel contratto di cessione, il cessionario non può lamentare l’eccessiva onerosità della prestazione dedotta sub condicione e, per l’effetto, richiederne la “riduzione” o, alternativamente, la proroga in via equitativa del termine di adempimento della prestazione oggetto della condizione, atteso, quanto alla prima domanda, che l’eccessiva onerosità attiene alla fase genetica del contratto e potrebbe, quindi, essere fatta valere [...]
21 giugno 2018

Interpretazione di un contratto atipico di remunerazione degli amministratori uscenti

L’accordo negoziale deve essere interpretato non solo alla luce del dato letterale ma anche tenendo in considerazione il senso complessivo dell’impegno, ossia la sua causa in concreto, il contesto negoziale all’interno del quale esso è stato assunto, soprattutto nel caso in cui esso sia incontestato tra le parti, e il complessivo comportamento delle parti, anche successivo rispetto alla stipula dell’accordo. Una volta interpretato il contratto secondo queste direttrici, il giudice non è legittimato dall’ordinamento, nemmeno in nome del principio di buona fede, a ridurre imperativamente [...]


Vedi tutte le sentenze

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi tutti gli aggiornamenti direttamente nella tua casella di posta.

newsletter

CONSULTA LE SENTENZE PER AREA TEMATICA

Industriale

1. Principi comuni ed aspetti processuali 2. Diritto d'autore 3 Marchi e altri segni distintivi 4 Brevetti per invenzione 5 Modelli industriali e altre creazioni protette 6 Concorrenza sleale 7 Antitrust 8. Altre materie di competenza delle Sez. Spec.

Societario

01. Le società in generale 02. Le società di persone 03. Le società per azioni 04. Le società in accomandita per azioni 05. Le società a responsabilità limitata 06. Le società cooperative 07. Le offerte pubbliche di acquisto 08. Libri sociali e bilancio 09. Scioglimento, liquidazione e cancellazione 10. Gruppi di società 11. Operazioni straordinarie 12. Circolazione di quote, azioni e dell'azienda 13. Altre forme di esercizio dell'attività economica

CONSULTA LE SENTENZE PER TRIBUNALE

Tribunali

Corte d'appello di Brescia Corte d'appello di Genova Tribunale di Bologna Tribunale di Cagliari Tribunale di Catania Tribunale di Genova Tribunale di Milano Tribunale di Roma Tribunale di Torino