27 Luglio 2020

Accordo di recesso tra socio e società: libera determinazione delle condizioni

L’accordo sul recesso tra socio e società è valido e legittimo anche al di fuori dei casi previsti dalla legge.

La determinazione del valore della quota del socio receduto e i tempi del suo pagamento da parte della società possono essere liberamente stabiliti dalle parti in sede di accordo, con la possibilità di derogare al disposto dell’art. 2473, commi 3 e 4, c.c.

Qualora dell’accordo di recesso convenzionale tra socio e società facciano parte le dimissioni del socio dal suo impiego di lavoro subordinato alle dipendenze della società, la competenza a decidere della validità e dell’esecuzione di tali parti dell’accordo spetta al giudice del lavoro.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
https://bit.ly/3n3BSii

Pier Paolo Picarelli

Praticante avvocato abilitato presso lo studio legale del Prof. Avv. Federico Pernazza.

Dottorando in Innovazione e Gestione delle Risorse Pubbliche | Scienze Giuridiche | Università degli Studi del Molise(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code