11 Luglio 2016

L’onere probatorio in caso di contumacia

La contumacia è un comportamento neutrale cui non può essere riconosciuta valenza confessoria né non contestativa dei fatti allegati, pertanto in capo all’attore permane l’obbligo di fornire la dimostrazione dei fatti allegati, non essendo sufficiente la mera allegazione degli stessi (controversia in materia di azione di responsabilità avverso gli amministratori).

 

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kFBo1s
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code