3 ottobre 2014

Autoassegnazione di un compenso per l’incarico gestorio e responsabilità dell’amministratore nei confronti della società

Nel caso lo statuto sociale preveda la possibilità, per i soci, di assegnare agli amministratori un compenso per l’incarico gestorio, viola lo statuto, ed è pertanto responsabile nei confronti della società, l’amministratore che si attribuisca un emolumento in mancanza di una decisione dei soci in tal senso.

Per un accesso veloce a questo contenuto
usa lo shortlink:
http://bit.ly/2kDpvZZ
oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code