22 Giugno 2020

Clausola compromissoria e proposizione nei confronti di un amministratore di un’azione ex art. 2476 co. 3 e 6 c.c.

La proposizione nei confronti di un amministratore di un’azione ex art. 2476 co. 3 e 6 c.c. è improcedibile ove nello statuto sociale sia presente una clausola compromissoria che prevede la devoluzione ad un arbitro di qualsiasi controversia – tra soci, soci e società ovvero da e nei confronti di amministratori, liquidatori e sindaci – che abbia ad oggetto diritti disponibili relativi al rapporto sociale.

Per visualizzare la sentenza devi effetuare la login

Tommaso Carcaterra

Laureato presso l'Università degli Studi di Milano. Praticante avvocato presso lo studio legale Gatti Pavesi Bianchi Ludovici.(continua)

oppure usa questo QR code:
Scan the QR Code